La seconda fase del riconoscimento dei minerali avviene attraverso il riconoscimento al microscopio che permette di distinguere fra due specie mineralogiche che possono essere distinte soltanto mediante l’osservazione di alcune caratteristiche ottiche, come
  • Indice di Rifrazione (IR)
  • Rilievo (RIL)
  • Pleocroismo (Pleo)
  • Estinzione (Estin.)
  • Segno ottico (SO)
  • Angolo 2V
  • Birifrangenza

Il riconoscimento microscopico permette inoltre di individuare caratteristiche di struttura  che rivelano informazioni sulla formazione del minerale.

Il riconoscimento dei minerali può avvenire attraverso anche altri strumenti per una più approfondita analisi di struttura e chimica.

*** sezione in costruzione ***


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here