Latite

Le latiti

Chimismo: intermedio
Struttura e Tessitura: struttura porfirica con massa dl fondo prevalentemente vetrosa e, subordinatamente, equigrammata o feltrata; struttura massiccia con passaggi a fluidale

Gruppo di classificazione: Roccia magmatica effusiva
Caratteristiche macroscopiche: 

  • Colore: colore grigio, a volte con toni rosa, verdi o bruni
  • Saggi distintivi: attaccabile con HF, lavabile con HCl

Minerali costituenti

Essenziali: sanidino, plagioclasio zonato e con
composizione da labradoritica ad andesitica, augite, orneblenda bruna

Accessoriaccessori: anortoclasio, olivina, feldspatoidi

Minerali accidentali: nd

Viste

  • in situ
    in sezione sottile

    • a nicols paralleli
    • a nicols incrociati

Ambiente di formazione e giacitura

Giacitura:  In colate, filoni strato e piccole apofisi in ambiente tettonicamente stabile

Fomazione: in ambiente magmatico effusivo

Località di affioramento:

Non molto comuni.

Sono caratteristiche quelle della Tolfa (Lazio, Italia) e di Roccamonfina (Caserta, Italia) con le varietà ciminite e vulsinite.

Puy de Dôme (Francia), a Siebengebirge (Germania)

Canarie (Arcipelago delle Azzorre, Portogallo)

Varietà:

Ciminite (dal vulcano Cimino) – si tratta di una roccia intermedia fra una trachite ed un’andesite, caratterizzata dalla presenza di olivina

Vulsinite (da Vulsinii, antico nome di Bolsena)

Interesse pratico

Materiale da costruzione

  • nessun interesse 

Materiale estrattivo

  • nessun interesse